Blog

Agroforestazione, CIB presenta la nuova azione del progetto Farming For Future

July, 2021

Agricoltura di precisione e acquacoltura: ecco come si stocca la CO₂

La coltivazione di alberi all’interno dei terreni agricoli è un’attività ancora possibile, anche se poco diffusa, e con enormi benefici. A dimostrarlo è la nuova azione dedicata all’Agroforestazione del progetto per la riconversione agroecologica dell’agricoltura italiana, Farming for Future – 10 azioni per coltivare il futuro, che il CIB – Consorzio Italiano Biogas ha presentato in occasione di Ecofuturo Festival, la manifestazione dedicata alle ecotecnologie di Padova.

Una scelta innovativa per le aziende agricole, perché favorisce il ripristino e la conservazione della biodiversità, ma soprattutto offre un contributo importante alle politiche di contrasto al cambiamento climatico.

L’integrazione di alberi e colture agricole su una stessa superficie, infatti, permette di incrementare ulteriormente la cattura in modo stabile di CO₂ dall’atmosfera e lo stoccaggio di carbonio nel suolo, aumentandone la fertilità; si tratta di una tappa molto importante nel percorso della “carbon farming”.

Per saperne di più: https://farmingforfuture.it/azione-8/

Le dieci azioni di Farming for Future

#1 ENERGIE RINNOVABILI IN AGRICOLTURA

#2 AZIENDA AGRICOLA 4.0

#3 GESTIONE DEGLI EFFLUENTI DA ALLEVAMENTO

#4 FERTILIZZAZIONE ORGANICA

#5 LAVORAZIONI AGRICOLE INNOVATIVE

#6 QUALITÀ E BENESSERE ANIMALE

#7 INCREMENTO FERTILITÀ DEI SUOLI

#8 AGROFORESTAZIONE

#9 PRODUZIONE E USO DI BIOMATERIALI

#10 BIOGAS E ALTRI GAS RINNOVABILI

Articoli correlati

20 Settembre 2021
European Biogas Conference 2021
20 Settembre 2021
Biogas Italy – Green Possible. Nuove energie per nuovi mercati
24 Agosto 2021
IES Biogas a Expobiogaz, la fiera del gas rinnovabile in Francia
9 Agosto 2021
Snam4Mobility e Avis Budget Group: al via servizi innovativi di mobilità sostenibile a CNG e biometano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *