Blog

Incentivi 300KW: bando registro GSE entro il 30 settembre

March, 2021

Sulla base della proroga disposta dal decreto-legge 183/2020 (Milleproroghe), che ha esteso a tutto il 2021 gli incentivi introdotti dalla legge di bilancio 2019 per i piccoli impianti di biogas, il GSE Gestore Servizi Elettrici ha comunicato che entro il 30 settembre sarà pubblicato il bando per l’iscrizione a registro per gli impianti biogas fino a 300 kW.

Tali impianti, oltre al requisito della potenza elettrica (≤300 kW), devono “fare parte del ciclo produttivo di una impresa agricola, di allevamento, realizzati da imprenditori agricoli anche in forma consortile e la cui alimentazione deriva per almeno l’80 per cento da reflui e materie derivanti dalle aziende agricole realizzatrici e per il restante 20 per cento da loro colture di secondo raccolto (…)”. L’accesso agli incentivi, inoltre, “è condizionato all’autoconsumo in sito dell’energia”.

Il GSE ha, così, accolto anche per quest’anno la richiesta del Consorzio Italiano Biogas CIB di posticipare l’apertura del bando, in modo da dare più tempo alle aziende per espletare tutti gli adempimenti previsti.

Prosegue positivamente – commentano dal CIB – il continuo lavoro di interlocuzione da parte del Consorzio con la dirigenza del Gestore, per dare sempre più ampio supporto agli operatori e a tutela del comparto“.

Articoli correlati

15 Aprile 2021
CIB. Online l’ultimo numero di Biogas Informa
13 Aprile 2021
EBA, alto potenziale di produzione di biogas dalle acque reflue industriali
1 Aprile 2021
Snam sarà Net Zero nel 2040
30 Marzo 2021
mcTER Web Edition: l’efficienza energetica nell’industria alimentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *