Blog

Snam: più investimenti nel piano 2021-2025

December, 2021

L’amministratore delegato di Snam Marco Alverà ha presentato il piano 2021-2025 con visione al 2030, approvato dal Consiglio di Amministrazione presieduto da Nicola Bedin.

Si prevedono nuove e importanti opportunità di sviluppo nel corso di tutto il prossimo decisivo decennio, con una forte accelerazione della transizione energetica per raggiungere gli obiettivi “net zero” con investimenti crescenti, in particolare, nelle infrastrutture per il trasporto e lo stoccaggio di energia, oltre che nei progetti lungo tutta la catena del valore dei gas verdi. Per questa ragione, in aggiunta al piano al 2025, che include investimenti sui quali già oggi c’è garanzia di ritorni, la società ha elaborato una visione più a lungo termine sulla propria evoluzione al 2030.

“Con il nuovo piano al 2025 e la visione al 2030 – ha dichiarato Marco Alverà – proseguiamo e acceleriamo l’evoluzione di Snam. Negli ultimi sei anni abbiamo avviato il repurposing delle nostre infrastrutture, rafforzato lo sviluppo internazionale e lanciato nuove start-up nella transizione energetica. Snam si focalizzerà progressivamente su tre macro aree di attività: trasporto, stoccaggio e nuovi progetti nell’idrogeno e nel biometano. Grazie alle nostre competenze tecniche, al nostro know-how nei gas verdi e alla nostra capacità di realizzare e gestire progetti complessi puntiamo a diventare un’azienda di infrastrutture ‘multi-commodity’. Svolgeremo un ruolo centrale in un decennio decisivo per la transizione energetica, con l’obiettivo di cogliere nuove opportunità di sviluppo in Italia e all’estero, facendo leva sul ruolo abilitante delle infrastrutture per raggiungere un’economia a zero emissioni nette“.

Approfondisci l’argomento nel sito di Snam

Articoli correlati

30 Giugno 2022
FarmingTour: il 14 luglio 5° tappa a Capaccio
30 Giugno 2022
CMA, grande successo per l’evento AgriBiogas 2022
15 Giugno 2022
Green Week Festival, gli studenti visitano gli impianti di Schiavon (VI)
15 Giugno 2022
Biometano e agroalimentare: i nuovi progetti dei Bieticoltori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *