Blog

Stime EBA, al 2050 il 30-40% del gas in Europa sarà biometano

November, 2021

L’undicesima edizione dello Statistical Report, pubblicato dall’European Biogas Association, propone un’analisi approfondita sullo stato dell’arte e il potenziale del biogas e del biometano e stima che entro il 2050 il 30-40% del consumo totale europeo di gas potrebbe essere costituito da biometano sostenibile.

Nel 2020, la produzione combinata di biogas e biometano ammontava a 191 TWh o 18,0 miliardi di mc di energia: secondo l’EBA, i numeri dovrebbero raddoppiare nei prossimi 9 anni. Entro il 2050, la produzione potrebbe essere almeno quintuplicata raggiungendo oltre 1.000 TWh, con alcune stime che arrivano a 1.700 TWh. Gli impianti di biogas e biometano basati sull’agricoltura fanno la parte del leone nella produzione totale, che è già più dell’intero consumo di gas naturale del Belgio e rappresenta il 4,6% del consumo di gas dell’Unione Europea. Il rapporto mette in evidenza la necessaria e futura collaborazione anche tra il biometano e gli altri potenziali gas rinnovabili, come l’idrogeno verde.

Il report dà particolare rilievo allo sviluppo del biometano come vettore energetico versatile, adatto a una serie di settori, tra cui trasporti, industria, energia e riscaldamento. Il 2020 ha visto finora il più grande aumento di anno in anno della produzione di biometano, con 6,4 TWh aggiuntivi o 0,6 miliardi di mc di biometano prodotti in Europa. Un aumento ancora maggiore è previsto per il 2021.

Secondo il rapporto, la capacità di produzione sostenibile europea di Bio-LNG (biometano liquefatto) entro il 2024, considerando solo gli impianti confermati, ammonta a 10,6 TWh all’anno, capacità che potrebbe alimentare quasi 25.000 camion di GNL per tutto l’anno.

Scopri di più nel sito dell’European Biogas Association

Articoli correlati

18 Luglio 2022
Il CIB intervista IES Biogas al FarmingTour 2022
30 Giugno 2022
FarmingTour: il 14 luglio 5° tappa a Capaccio
30 Giugno 2022
CMA, grande successo per l’evento AgriBiogas 2022
15 Giugno 2022
Green Week Festival, gli studenti visitano gli impianti di Schiavon (VI)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *