News

Il Green Deal europeo accelera con il biometano nei trasporti

June, 2020

 

L’EBA European Biogas Association ha pubblicato insieme a NGVA Europe (Natural & bio Gas Vehicle Association) un interessante opuscolo sull’attuale diffusione del biometano e sul suo potenziale per decarbonizzare i trasporti nei prossimi anni.

Nel leaflet si evidenzia come il 17% di biometano venga oggi utilizzato nel 25% della rete europea di rifornimento per alimentare i veicoli a gas naturale (NGV): ciò comporta una riduzione del 35% delle emissioni rispetto ai carburanti convenzionali.

Nel 2030, il 40% di biometano sarà disponibile per alimentare l’intera flotta di veicoli commerciali leggeri, riducendo le emissioni complessive di GHG del 55% e offrendo fino a 1 milione di posti di lavoro. La flotta di veicoli a gas naturale stimata in Europa per il 2030 comporterebbe, inoltre, un risparmio annuo di carburante di oltre 4,5 miliardi di euro. Secondo l’EBA, la produzione locale di carburanti green aiuta le città a contribuire nella bioeconomia circolare riducendo i rifiuti organici e l’inquinamento atmosferico.

Leaflet ‘The European Green Deal: In the Fast Lane with Biomethane in Transport (pdf)’

EBA Press release (pdf)

Articoli correlati

30 Luglio 2020
Biometano, la seconda vita degli scarti agroalimentari
28 Luglio 2020
Idrogeno verde, UE lancia roadmap al 2050
17 Giugno 2020
Snam, nuovo Transition Bond Framework
6 Giugno 2020
Biogas Avellaneda, una best practice in Argentina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *